GECA ONLUS ASSOCIAZIONE A SOSTEGNO DELLA RICERCA SULLE CARDIOMIOPATIE GENETICHE CONTRO LA MORTE IMPROVVISA

Terapie di frontiera per le malattie rare, Firenze 18 ottobre 2016

Malattie rare, sperimentazione animale, terapia genica ed editing genetico. Sono solo alcuni dei temi trattati durante il convegno "Dialoghi di scienza con i cittadini: terapie di frontiera per le malattie rare" che si è svolto a Firenze, promosso e realizzato dalla Fondazione Telethon, nella giornata di inaugurazione del congresso della Società europea di terapia genica e cellulare, che riunisce scienziati da tutto il mondo per discutere di sviluppi, prospettive e nuovi dati clinici in questo ambito della medicina.

Giavani e cuore aritmico - GECA Onlus era presente per partecipare alla tavola rotonda "La volontà di mettere al centro il paziente" dedicata alle associazioni.

La conoscenza è la base da cui dobbiamo partire insieme per sconfiggere le malattie genetiche.
Lugi Naldini direttore SR-Tiget: «Il DNA è la storia di tutti, la terapia genica ci aiuta a riscriverla»