GECA ONLUS ASSOCIAZIONE A SOSTEGNO DELLA RICERCA SULLE CARDIOMIOPATIE GENETICHE CONTRO LA MORTE IMPROVVISA

Il Meeting di Geca Onlus fa leva sui giovani con il progetto ArtRitmica

Sabato 26 maggio dalle ore alle ore 9.30 alle ore 14.30 all’Hotel Laguna Palace di Mestre – Venezia il Meeting Giovani e Cuore Aritmico 2018.

Si tratta del VII Meeting organizzato dall’Associazione Geca Onlus di Padova e certificato ECM dal Provider ID.1884 Dipartimento di Medicina. La giornata di aggiornamento sulle malattie eredo-familiari di impronta aritmica ha avuto il patrocinio di Regione Veneto, Ulss 3, Ordine Provinciale del Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Venezia, Università degli Studi di Padova, Dipartimento di Medicina- Dimed, Dipartimento di Scienze Cardiologiche Toraciche e Vascolari Unipd, Associazioni amiche di Telethon, Liceo Artistico Statale M. Guggenheim di Venezia, IC L. Spallanzani di Venezia.

Quest’anno il Meeting era dedicato al Presidente Onorario dell’Associazione, prof. Andrea Nava, che è stato un punto di riferimento fondamentale per malati e famiglie, in quanto ha insegnato loro a convivere con questa patologia e a saper vivere nella normalità. Un’importante occasione di dialogo, dunque, tra medici e pazienti nonché un momento di confronto cruciale per far capire l’importanza della prevenzione e per diffondere una cultura di collaborazione e condivisione.

Il Prof. Sabino Iliceto, direttore del Dipartimento di Cardiologia dell’Università di Padova, ha annunciato che un’aula dell’Università di Cardiologia di Padova sarà dedicata al prof. Nava. Hanno portato i loro saluti anche il dott. Franco Giada, Direttore dell’Unità Operativa Complessa di Medicina dello Sport e dell’Esercizio Fisico del Distretto di Mirano-Dolo della Ulss 3 e il dott. Maurizio Scassola, Vicepresidente dell’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri OMCeO di Venezia.

La presidente di Geca, Graziella Paola Marcon ha fatto gli onori di casa a nome di Geca Onlus mentre il dott. Bortolo Martini, Direttore Operativa Complessa di Cardiologia presso Azienda ULSS 4 Alto Vicentino, ha dedicato il tributo all’amico e collega prof. Andrea Nava.

“Grazie alla famiglia Geca per l’invito – ha esordito Martini- Un mese prima del suo decesso il prof. Nava mi chiese di far parte di questo gruppo e oggi io vi chiedo di accogliermi”.

Durante il meeting il dott. Luigi Tiene dell’azienda Life Tree ha donato un defibrillatore all’associazione, consegnato al Liceo Guggenheim di Venezia.

È stato quindi presentato in esclusiva ArtRitmica, il nuovissimo progetto culturale ideato dall’associazione per far leva sulle giovani generazioni mediante uno strumento creativo e diretto come l’arte contemporanea.

Un progetto che coniuga arte, bellezza, prevenzione, informazione e che parla direttamente ai giovani. L’artista Stefano Reolon ha presentato il suo libro realizzato in collaborazione con la prof.ssa Barbara Bauce e le psicologhe Viviana Marcon e Fabiana Micheluzzi.

A seguire, la tavola rotonda, con il dibattito tra medici e pazienti sulle problematiche inerenti le malattie cardiache, con gli interventi di: Prof.ssa Barbara Bauce, Clinica Cardiologica, Università di Padova; Prof. Luciano Daliento, Clinica Cardiologica, Università di Padova; Prof. Bortolo Martini, Cardiologia, Azienda ULSS 4 Alto Vicentino; Prof.ssa Alessandra Rampazzo, Dipartimento di Biologia, Università di Padova; Prof.ssa Paola Melacini, Specialista in Cardiologia; Dott.ssa Loira Leoni, Clinica Cardiologica, Università di Padova; Dott. Francesco Corbetti, Specialista in Radiologia; Dott.ssa Ilaria Rigato, Clinica Cardiologica, Università di Padova; Dott.ssa Elisa Mazzotti, Specialista in Cardiologia; Dott.ssa Chiara Calore, Clinica Cardiologica, Università di Padova.



IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG
IMG